03 apr 2015

compiti per le vacanze: prendersi un pò di tempo per non fare assolutamente niente

Stare con la propria famiglia, leggere un buon libro, andare al cinema, mangiare un gelato e  prendersi un pò di tempo per non fare assolutamente niente: ecco la consegna per i compiti delle vacanze di Pasqua di Paolo Limonta e Antonella Meiani, maestri della scuola elementare Guido Galli in viale Romagna a Milano.
ed al rientro a scuola vacanze pasquali:

E così anche stamattina il rientro a scuola dopo alcuni giorni di vacanza è stato un lungo ritrovarsi, parlarsi, arrampicarsi, accomodarsi, sorridersi.
Poi Antonella Meiani ha portato i suoi bambini nella mia classe perché dovevamo celebrare il rito collettivo della correzione dei compiti.
Avendo assegnato dei compiti "particolari" anche la correzione è stata particolare.
Certo, come sempre, molto partecipata, molto rumorosa, molto coinvolgente.
E, come sempre, ci ha riservato sorprese, particolarità, genialità e saggezze in grande quantità.
Ci siamo abituati, ma ogni volta c'è sempre qualcosa in più che desta in noi un'ammirazione a dir poco esagerata.
Comunque, per la cronaca, su 45 bambini presenti si sono riposati in 38, divertiti in 40, hanno usato del tempo per non fare assolutamente nulla in 23, visto un film in 40, mangiato un gelato in 34, si sono sdraiati in mezzo a un prato in 38.
E 45 su 45 hanno regalato tantissimi sorrisi e, soprattutto, se ne sono fatti regalare anche di più.
Così, per non perdere l'abitudine, tu
tti insieme non abbiamo mai smesso di sorridere per tutta la mattina...
(Paolo Limonta, dal suo profilo FB)

Nessun commento: